Numero verde: 848 100 000
Direzione didattica: 0321 414870 Hai bisogno di aiuto?

Stipendio e Carriera: le Donne italiane sono tra le più penalizzate d’Europa

10,7 punti percentuali di differenza tra il tasso di occupazione di uomini e donne in Ue. L’Italia è il secondo stato membro con il divario più ampio: quasi 20 punti.

Nonostante i progressi nella lotta per l’uguaglianza di genere, molte donne ancora incontrano ostacoli significativi nel cercare lavoro. Dal divario retributivo alla mancanza di opportunità di carriera, le strade verso il successo professionale possono sembrare più accidentate per le donne rispetto ai loro colleghi maschi.  

In Italia le donne attive al lavoro sono il 48%, contro il 59% in Europa

“Ufficio Studi di Confcommercio”

È quanto emerge da un’analisi dell’Ufficio Studi di Confcommercio sulle dinamiche dell’occupazione femminile, dipendente e indipendente. Il gap con l’Ue per le donne è decisamente più marcato al Sud, dove il tasso di partecipazione femminile è pari al 35,5%, indietro di oltre 24 punti rispetto alla media europea, contro il 55,4% del Nord. Negli ultimi 4 anni, quasi un quarto dei 200mila imprenditori persi nel complesso dell’economia, sono donne. 

Gender pays gap: le donne guadagnano il 10% in meno degli uomini 

Sebbene abbiano ottenuto importanti conquiste negli ultimi decenni, il divario salariale persiste, con le donne che guadagnano in media, circa 3 mila euro in meno sulla retribuzione globale, rispetto agli uomini, come se lavorassero gratis per un mese (dati Inps).

Un altro aspetto che emerge da recenti report è che il divario salariale cresce con l’avanzare dell’età a causa dei figli: con un primogenito di 15 anni lo stipendio è del 50% inferiore a quello di una collega senza figli. Il gap è doppiamente penalizzante, perché questi effetti non sono osservati tra i padri. Tuttavia, c’è una luce in fondo al tunnel: la formazione. 


L’Importanza della Formazione

Di fronte a queste sfide, l’educazione e la formazione professionale emergono come strumenti potenti per le donne che cercano lavoro in Italia. Un corso di formazione mirato può offrire una serie di vantaggi tangibili: 

  1. Competenze specializzate e aggiornate: rispetto alle richieste del mercato del lavoro 
  1. Networking: I corsi di formazione offrono un’opportunità preziosa per connettersi con altri professionisti del settore, espandendo la propria rete di contatti. 
  1. Adattabilità: La formazione è essenziale per rimanere rilevanti e competitivi soprattutto per quanto riguarda le nuove tecnologie. 

Istituto Elvetico opera da oltre 40 anni nel campo della formazione erogando corsi di qualità e certificazioni riconosciute. Al termine di ogni corso, inoltre, sono garantite per contratto, reali opportunità di essere inseriti nel mondo del lavoro. 


Compila il form e ottieni una consulenza gratuita 

© Istituto Elvetico SRL P.I. 02567230038

Camera di Commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte - NO-244275

Capitale Sociale interamente versato 10.000,00

Privacy-policy
Termini e condizioni di vendita
Cookie-policy

Aggiorna le preferenze sui cookie

La Certificazione di Qualità ISO-9001:2015 con specializzazione EA 37 indica la massima qualità, riconosciuta a livello internazionale, nel campo formativo.

FILIALI IN ITALIA

  • DIREZIONE DIDATTICA
    Via Guglielmo Marconi, 38 Vaprio d’Agogna (NO)

  • FILIALE LOMBARDIA
    Piazza Duomo, Angolo Via Torino 2, Milano

  • FILIALE LAZIO
    Palazzo Valadier, Piazza del Popolo 18, Roma

  • FILIALE PUGLIA
    Viale Papa Giovanni Paolo II, 10 Molfetta BA

FILIALI SVIZZERE

  • DIREZIONE DIDATTICA
    Bahnhofstrasse 100, Zurigo

  • FILIALE TICINO
    Via Luini, Locarno

FILIALI IN UE

  • FILIALE FR
    81 Rue De France, Nice

  • FILIALE ES
    Gran Via De Les Corts Catalanes 694, Barcellona